COME SOSTITUISCO ?

Tasto inglese 150 px

 

Come fare se il medico ci consiglia di sostituire alcuni ingredienti della nostra dieta?

Qui trovate il mio modo di sostituire e utilizzare gli ingredienti, un post perennemente work in progress.

Nessuna delle mie ricette prevede o suggerisce l’eliminazione degli alimenti dalla vostra dieta, solo il vostro medico può consigliarvi questo tipo di terapia dietetica.

Le mie sono proposte per i momenti in cui il vostro medico vi consiglia di ridurre l’assunzione di alcuni alimenti, o voi decidiate di cucinare con ingredienti che avevate sottovalutato o non conoscevate.

Mi piace trovare alternative gustose a glutine, xantano, grassi, latticini, uova, zucchero raffinato e cucino con ingredienti integrali biologici perché rispettano la natura e mantengono integro il loro sapore genuino e naturale.

La maggior parte delle mie ricette sono senza glutine per realizzarle non utilizzo mix pronti o farine aglutinate perché spesso questi preparati sono addizionati con ingredienti non “nobili” e contengono troppi amidi.

Non utilizzo mai lo xantano, lo sostituisco con bucce o semi di psillio interi, semi di chia, semi di lino e altri prodotti naturali, contemporaneamente o alternati.

Burro e olio di ottima qualità usati in maniera sensata sono grassi buoni. Ma se siamo intolleranti ai latticini o il nostro medico nutrizionista ci ha consigliato di usare solo olio e burro a crudo come si fa?
In cucina possiamo imparare a sostituirli completamente o a diminuirli per evitare un uso massivo che appesantisce ogni ricetta.

Evitare o ridurre il latte, per chi soffre di infiammazione da cibo, significa evitare tutto il latte di origine animale (di mucca, di capra, di pecora, scremato, predigerito…) e i prodotti relativi come yogurt, siero, formaggi, burro, panna, gelati. Le mie ricette di questa sezione sono preparate utilizzando latti vegetali, o propongono due alternative “senza” e “con” latticini.
I prodotti delattosati non sono adatti a chi è ipersensibile alle proteine del latte, questi prodotti non contengono lattosio (zuccheri del latte) ma le proteine del latte sono ancora presenti. I latti vegetali utilizzati a rotazione, senza esclusiva per nessun tipo di latte, possono sostituire i latticini con creatività garantendo all’organismo quella varietà di sostanze nutritive di cui necessita.

Adoro le uova, ma in alcune occasioni (happy hour, brunch …) mi è capitato di preparare diversi piatti che prevedevano l’utilizzo delle uova, credo sia giusto considerare variazioni per chi non gradisce o non può consumare questo ingrediente.

Sostituisco sempre lo zucchero raffinato con altri dolcificanti, ne riduco anche la dose che trovo decisamente eccessiva nelle ricette tradizionali.

 

 

10 risposte a "COME SOSTITUISCO ?"

Add yours

    1. Mi fa piacere che sia di tuo interesse perché ne stanno arrivando altri, li troverai sempre lì collegati a quel post che rimarrà in home, e di volta in volta ad ogni mio nuovo esperimento o scoperta aggiornerò quelli già pubblicati 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: