CHE COSA SONO I WRAPS?

 

Tradotto letteralmente il termine “wraps” significa involucro o avvolgere, ma per me è creatività allo stato puro…

Messicani, armeni, mediorientali, greci e turchi mangiano wraps da prima del 1900, generalmente sono pani piatti (tortillas, lavash, pita) farciti.

Nella cucina regionale italiana abbiamo la piadina un pane povero contadino che è diventato cibo da strada negli anni Sessanta, ma usiamo anche frittatine sottili e verdure a foglia per contenere o avvolgere gustosi e fantasiosi ripieni.

La cucina più attuale come wraps utilizza crespelline vegane preparate con farina di legumi,   o in versione raw impasti di verdure crude o frutti e semi oleosi.

Sono di forma preferibilmente circolare ma anche quadrati o rettangolari.

I wraps a seconda degli ingredienti scelti e della loro quantità possono rappresentare: la prima colazione,  un piatto unico,  un antipasto, uno spuntino, un boccone da gourmet o un dessert.

COME SI PREPARANO GLI IMPASTI DEI WRAPS?

Io come potete immaginare, vi suggerirò i miei preferiti, quelli prive di glutine, preparati con verdure e frutti o semi oleosi che ci aiutano a variare la nostra alimentazione e ad abbondare per qualche pasto alla settimana pasta, pani e pizze di grano.

Cliccate qui e troverete tutte le ricette di wraps dolci e salate che vi ho proposto sino ad oggi, sono solo alcune delle mie preferite, presto ne arriveranno altre. Mi raccomando provate e poi personalizzate ogni ricetta divertendovi e… fatemi sapere.

COME SI FARCISCONO?

Non pongono limite alla fantasia e alle varie preferenze o necessità alimentari, possono essere anche un piatto economico che ci aiuta a rispettare e non sprecare inutilmente il cibo. Il ripieno può essere preparato utilizzando ciò che  rimane dei pasti precedenti o in frigorifero, queste sono le caratteristiche che me li fanno amare di più.

Questi sono solo alcuni esempi di come potreste farcire le wraps preparate com verdure e frutti e semi oleosi:

Ripieni di pesce:

  • pesce bianco (storione), fagiolini e fagioli rossi
  • pesce bianco (sogliola), ceci, fave e carciofi
  • broccoli, aringhe, noci
  • gamberi, asparagi, zucchine, lattuga, avocado e prezzemolo
  • calamari, spinaci, scalogni e prezzemolo.
Ripieni di  formaggio:

  • quartirolo, valeriana, lattughino, rucola, finocchio e pera
  • ricotta e cavolo nero
  • stracchino, mandorle, noci, albicocche secche,
  • robiola, spinaci, riso integrale lessato, paprica dolce-
Ripieni di carne:

  • maiale, riso, mele renette, prugne secche
  • maiale, riso allo zafferano, uvetta, peperoncini e salsa allo yogurt
  • tacchino, asparagi, fagiolini, mais, scorza di buccia di arancia
  • pollo, rucola, cetrioli, radicchio, peperone, maionese, cereali in chicchi.
Ripieni di uova:

  • uova sode, peperone, cetriolini e capperi
  • uova sode, carote, lenticchie, ceci, erbette, cipolline e aceto balsamico
  • uova strapazzate con funghi
  • uova strapazzate alle olive, prezzemolo e erba cipollina.
Veg:

  • tofu, pomodori, basilico
  • asparagi, peperone, cipollotto, zenzero e noci
  • ceci peperoni, cuscus al curry
  • tofu, germogli bambù, cavolo cinese, carote, zucchine, vermicelli di riso.
In versione dolce:

  • macedonie di frutta fresca
  • marmellata di frutta fresca e chia qui trovate la ricetta.

 

COME SI AVVOLGE IL RIPIENO E COME SI PRESENTANO?

Si presentano con forme diverse ecco alcuni esempi:

wraps2 A mezzaluna, il ripieno viene versato su una metà e ricoperto con l’altra metà del wraps non farcita.
wraps4 A cannellone o rotolino, si farcisce la striscia centrale con ripieno e si arrotolano su stessi.
wraps1 Come un pacchettino chiuso e ripiegato su se stesso in questo modo:

  1. Disponete alcune cucchiaiate del ripieno prescelto al centro del vostro wrap. Ripiegate i lati del wrap dando una forma di cilindro.
  2. Ripiegate una delle estremità del cilindro sul ripieno.
  3. Chiudete il cilindro con l’altra estremità e si formerà un pacchettino.

 

3 risposte a "CHE COSA SONO I WRAPS?"

Add yours

    1. La piadina, che è uno dei wraps italiani, di solito è preparata con farine che contengono glutine. Direi che si può fare. Io mi sento di consigliare la varietà, gli impasti alternativi sono semplicissimi da preparare e ci aiutano ad avere una alimentazione più completa 🙂

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: