BOCCONCINI DI ALBICOCCHE E CAROTE

Tasto inglese 150 px

 

Polpetta o crocchetta?

E’ la mia versione di una ricetta turca, sono dei piccoli cilindri di albicocche fresche e secche con carote così ricchi di gusto che l’utilizzo del sale é quasi inutile, non contengono glutine, latticini, uova e sono cotti in forno.

Questi bocconcini possono essere serviti freddi, tiepidi o caldi, con una semplice salsa o per accompagnare una insalata di verdure crude o come contorno per piatti di carne, pesce, formaggi, in questo caso io li affianco ad uno yogurt (di soia) con limone e menta come si usa nella cucina turca.

E’ una ricetta che da ampio spazio alla creatività la loro aromatizzazione può essere variata e se volete possono anche diventare dei dolcini basta togliere dagli ingredienti lo scalogno, il basilico, la paprika e il sale.

Ingredienti per 50 cilindri

  • 250 albicocche fresche già prive di nocciolo
  • 250 g carote
  • 25 g scalogno
  • 150 g albicocche secche
  • 100 g fiocchi di riso integrale
  • 100 g fiocchi di quinoa
  • 50 g pinoli
  • 1 cucchiaio basilico tritato
  • 1 cucchiaino semi di anice verde
  • 1 cucchiaino semi di finocchio
  • 1 cucchiaino paprika
  • 1/2 cucchiaino sale

Come preparare i tidbits

Lavare le albicocche fresche, snocciolarle e tagliarle a pezzi.

Raschiare le carote, lavarle tagliarle a pezzi.

Tagliare a pezzi le albicocche secche (le mie erano molto morbide e non le ho messe in ammollo, se non sono morbide fatele ammollare in acqua calda per 10 minuti, scolatele, tamponatele per asciugarle e procedete come da ricetta).

Sbucciate lo scalogno e tagliarlo a pezzi.

Tritare nel mixer le albicocche fresche e secche, le carote, lo scalogno, il basilico, le spezie e il sale.

Aggiungere i fiocchi di riso integrale e quinoa nel mixer e tritare nuovamente.

Versate il composto che sarà morbido e mescolabile in una ciotola e aggiungete i pinoli.

Con le mani umide formate dei cilindri (i miei erano di 5 cm di lunghezza e 1 cm di diametro).

Posate i piccoli cilindri su una teglia da forno foderata con carta da forno.

Infornare a 160°C per 15 minuti.

YOGURT ALLA MENTA

Ingredienti

  • 250 g yogurt di soia
  • 1 limone biologico
  • 1 mazzetto di menta
  • sale qb

Come preparare lo yogurt alla menta

Grattugiare la scorza del limone, poi spremere il limone.

Lavare la menta e tagliuzzarla grossolanamente.

Mescolare lo yogurt con il resto degli ingredienti.

 

13 thoughts on “BOCCONCINI DI ALBICOCCHE E CAROTE

Add yours

    1. Sono felice che la ricetta ti incuriosisca. Ho fatto lo yogurt, il formaggio e il pane con pasta madre in casa per anni poi mi hanno riscontrato una intolleranza ai latticini, ai lieviti e alle farine. A questo punto il peggio è passato grazie ad un medico bravissimo ma non produco più questi prodotti in casa perché non potrei consumarne tanto quanto serve per il rinfresco sia dello yogurt che della pasta madre.
      Se provi i bocconcini dammi il tuo punto di vista 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Mi dispiace! Se avessi quelle intolleranze credo che ne avrei un gran dispiacere! Però allora confermi quanto è più buono lo yogourt casalingo?

        Mi piace

    1. Le tue preparazioni non sono assolutamente umili ma molto interessanti, per fortuna siamo diverse così ci divertiamo a scambiarci le visite, pensa che noia se tutti facessero le stesse cose, a presto 😉

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: