COME CUOCERE IN ACQUA QUASI SENZA FUOCO

 

Perché cuocere a fuoco spento?

I vantaggi di questa cottura di ispirazione cinese sono molti: non perdere tutte le proprietà nutritive degli alimenti, conservare la consistenza degli alimenti molto piacevole da masticare, beneficiare di una cottura leggera e salutare, risparmiare, mantenere la cucina più fresca nei periodi caldi evitando di mangiare solo prodotti confezionati, cucinare anche quando ci si deve allontanare da casa senza correre nessun rischio.

Quali cibi si possono cuocere in questo modo?

  • pasta
  • cereali
  • riso
  • legumi
  • pesce
  • carne

Come si fa?

Per la pasta

Portate a bollore l’acqua salata, come fate normalmente  si versa la pasta nell’acqua bollente  continuate la cottura per 2 minuti  spegnete il fornello e si copre la pentola con un coperchio  lasciate la pasta in infusione per il tempo indicato sulla confezione.

Per riso cereali e legumi

Il rapporto acqua : cereali o riso e acqua : legumi è quello usato per la normale cottura e generalmente indicato sulla confezione degli alimenti. I tempi dipendono dal tempo di cottura necessario ad ogni alimento:

Cibi che cuociono in 10-15 minuti  versateli nell’acqua bollente e continuate la cottura per 2 minuti a fuoco acceso  spegnete il fuoco, coprite la pentola con il coperchio  avvolgete la pentola in un panno da cucina  continuate la cottura sino ai 8-13 minuti rimanenti.
Cibi che cuociono in 15-25 minuti  versateli nell’acqua bollente e continuate la cottura per 6 minuti a fuoco acceso  spegnete il fuoco, coprite la pentola con il coperchio  avvolgete la pentola in un panno da cucina  continuate la cottura sino ai 9-19 minuti rimanenti
Cibi che cuociono in 25-35 minuti  si versateli nell’acqua bollente e continuate la cottura per 10 minuti a fuoco acceso  spegnete il fuoco, coprite la pentola con il coperchio  avvolgete la pentola in un panno da cucina  continuate la cottura sino ai 15-25 minuti rimanenti
Cibi che cuociono in 35-50 minuti  si versateli nell’acqua bollente e continuate la cottura per 16 minuti a fuoco acceso  spegnete il fuoco, coprite la pentola con il coperchio  avvolgete la pentola in un panno da cucina  continuate la cottura sino ai -19-34 minuti rimanenti
Cibi che cuociono sino a 1 ora 1 ora e 10 minuti  versateli nell’acqua bollente e continuate la cottura per 25 minuti a fuoco acceso  spegnete il fuoco, coprite la pentola con il coperchio  avvolgete la pentola in un panno da cucina  continuate la cottura sino ai 35- 45 minuti rimanenti
Cibi che necessitato di cotture più lunghe di 1 ora e 10 minuti  versateli nell’acqua bollente e continuate la cottura per 25 minuti a fuoco acceso  spegnete il fuoco, coprite la pentola con il coperchio  avvolgete la pentola in un panno da cucina  continuate la cottura sino ai 35- 45 minuti rimanenti  ripetere questi passaggi sino al tempo necessario per la loro cottura, controllandone la cottura.

Per la carne

Questa cottura è perfetta per il petto di pollo che molto facilmente può risultare stopposo e insapore, con questa cottura si conserverà tenero e saporito, ma adattissima anche ad altre carni bianche o rosse, naturalmente senza ossa.

Portate a bollore l’acqua necessaria per la coprire completamente il pezzo di carne da cuocere (se fate un brodo aromatizzato con verdure, erbe, zenzero o spezie il risultato sarà sicuramente migliore)  immergete la carne  spegnete il fuoco  coprite la pentola con un coperchio  lasciare raffreddare l’alimento nell’acqua o brodo aromatizzato  un petto di pollo intero di 600 g circa cuoce in circa 2 ore. Se tagliate la carne in pezzi piccoli il tempo si riduce notevolmente, circa 15 – 20 minuti se le dimensioni sono quelle di uno spezzatino ancora meno se sono bocconcini.

Per il pesce

I tempi di cottura variano in base al tipo di pesce, allo spessore del filetto e alle sue dimensioni.

Portate a bollore l’acqua necessaria per la coprire completamente il pesce da cuocere (se fate un brodo aromatizzato con verdure, erbe, zenzero o spezie il risultato sarà sicuramente migliore)  immergete il pesce ⇒ spegnete il fuoco  coprite la pentola con un coperchio  lasciare raffreddare l’alimento nell’acqua o brodo aromatizzato, alcuni esempi:

per i gamberetti l’infusione è al massimo 1 minuto

per pezzetti tonno spessi circa 7 cm, l’infusione è di circa 4 minuti, il tonno è ottimo con il cuore rosato

per 600 gr circa di merluzzo l’infusione è di 25 minuti, tagliato in piccoli pezzi bastano 10 minuti.

 

Advertisements

7 thoughts on “COME CUOCERE IN ACQUA QUASI SENZA FUOCO

Add yours

  1. Grazie per questo accurato riepilogo. Anche io ne conoscevo qualcuna qua e là, ma stupidamente non ho mai pensato di allargare il concetto ad altri alimenti. Tengo tutti i tuoi post, questo lo stampo e lo incornicio 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: